8 August 2020

L’azienda, situata a Prignano Cilento, il paese dei fichi bianchi, è diventata un’eccellenza per il territorio

“Situata nel borgo di Prignano Cilento, il paese dei fichi bianchi, Santomiele nasce nel 1930 come azienda agricola, per poi diventare un vero e proprio laboratorio venti anni fa. L’attuale struttura era un vecchio frantoio oleario oggi completamente ristrutturato ma con i resti visibili della roccia originaria (roccia sulla quale crescono gli stessi fichi), al cui interno lavorano in media quindici persone. Come da tradizione la lavorazione dei fichi è esclusivamente legata al mondo femminile, ma gli uomini che sono presenti in azienda danno una mano nei campi, nella raccolta e nei processi di lavorazione….”

 

Articolo completo su infocilento.it


torna indietro

0