9 December 2013

1° posto classifica fichi secchi

Antonio Longo, titolare di Santomiele con Corrado Del Verme, è l’uomo delle favole: ha trasformato la zucca in carrozza, cinderella in principessa. Dal semplice fico secco ha tirato fuori il meglio oltre le aspettative, trasformando una cosa da nulla per definizione a una piccola dolcezza preziosa e rara per palati gourmet, e usata da grandi chef come contrappunto goloso in un dessert o accanto a un grande formaggio. La materia prima impiegata è il fico dottato “terroir del Cilento” di cui Antonio controlla l’intera filiera di produzione, dalla potatura delle piante all’essiccazione del frutto….”

 

 

Articolo completo su Gamberorosso.it


torna indietro

0